"L'Upim può chiudere così, non Ciccio," disse Fabio. Chi sta in silenzio, chi potrebbe scrivere un poema, mi pare che siamo tutti d'accordo.

A distanza di qualche anno vorrei proporre un esperimento tra il nostalgico e il divertente: "Ciccio virtuale".

Le scene sono ricostruite con Photosynth Photosynth. In alternativa ai simboli visualizzati può essere usato il mouse direttamente per manipolare la scena (rotellina per entrare/uscire, trascinare per cambiare prospettiva). Immagini in bassa risoluzione spesso indicano che la scena non è ancora stata caricata del tutto. Talvolta è utile ricaricare la scena (tasti Ctrl+F5).

Le foto sono anche su Facebook Ciccio Forever su Facebook. Chiunque è il benvenuto ad aggiungere commenti e tag, e anche nuove foto.

Per inviare link a foto in formato originale, o per qualsiasi altra comunicazione,

 

 

Parete con foto

 

Tutta la stanza